DUCKS: WE ARE THE CHAMPION

  • 30 Settembre 2019

Lo Staranzano Ducks entra nella storia del baseball italiano!! Under 12 e under 15 sono CAMPIONI D’ITALIA. Ieri a Modena i nostri ragazzi hanno dimostrato forza e carattere per arrivare fino in fondo. La loro strada non é stata semplice per guadagnarsi il tricolore, anzi tanta ma tanta salita soprattutto nella giornata di ieri. Avversari di grande spessore hanno messo non poco in difficoltà le due compagini bisiache, che non hanno mai smesso per un attimo di crederci e di lottare. U12, dell’ instancabile, inossidabile manager Bison C. (solo sessant’anni di baseball) ha giocato una semifinale contro gli amici dell’Academy di Nettuno condotti in campo dal grande manager Conti, detto Yamanaka, partita condotta da due veterani del baseball che é stata decisa infatti in extra inning. Le mazze bisiache hanno dovuto faticare contro due dei migliori lanciatori italiani reduci dai mondiali, non perdendo mai la fiducia ed inserendosi nei piccoli spazi difensivi lasciati dai nettunesi, a cui va tutta la nostra stima per il bel lavoro giovanile. A seguire la finale che ci ha visto contrapposti al Reggio Emilia dopo che nella mattinata ha battuto il Sala Baganza. Anche in questo caso la partita si è fatta agguerrita sin dal primo lancio, il manager del Reggio Vargas ha condotto egregiamente i suoi ragazzi in campo creando situazioni di gioco da provetti professionisti. I Ducks non sono stati però a guardare ed i coach Malusà, Santin e Zambon hanno interpretato le dinamiche dando i suggerimenti corretti ai loro atleti che prontamente hanno risposto ci sono. Alla fine della quinta ripresa di gioco con il risultato di 10 a 5 la U12 Ducks é nuovamente CAMPIONE come lo scorso anno. Due anni di seguito al vertice della categoria U12!!!
Intanto, nell’altro campo categoria under 15, il programma é sempre lo stesso. Semifinale, Ducks condotti dal manager Fontanot D. coadiuvato da Samuele e Pizzega contro la squadra del Ravenna. Partita agguerrita e se anche il Ravenna faceva intravedere qualche spazio per andare al punto, subito dopo chiudeva ogni speranza. Il match é ostico siamo andati sotto di due punti, ma i bisiachi non ci stanno e le mazze si riscaldano velocemente chiudendo al settimo inning con il risultato a favore di 8 a 2.
I bisiachi del boboler si trovano in finale con l’Oltretorrente, che in mattinata ha battuto il Padova; nel suo roster ci sono parecchi ragazzi che hanno militato nella nazionale U15 che ha qualificato l’Italia al prossimo mondiale. Partita di gran livello, tutti i ragazzi di entrambe le squadre non si sono risparmiati creando situazioni in campo da brividi e regalando emozioni al numeroso pubblico presente. I Ducks hanno voluto fino alla fine il titolo e cosi é stato andando a vincere al settimo inning, dopo oltre tre ore di partita, con il risultato finale di 7-6 per i bisiachi del boboler. Un finale col botto, si dice…. Due squadre della stessa società che sono riuscite a portare a casa lo scudetto italiano, non siamo sicuri, ma non ricordiamo che nel movimento del baseball italiano sia mai successo.
Oltre ai ragazzi ha anche vinto un virtuale terzo scudetto il tifo bisiaco, genitori, nonni, amici e simpatizzanti si sono dati appuntamento a Modena ed anche sul divano di casa grazie allo streaming in diretta offerto dalla FIBS. Sappiamo di aver appasionato anche il Sindaco di Staranzano collegato in diretta, ringraziandolo del bel messaggio inviato ai ragazzi a fine evento. Il supporto della tifoseria per questi giovani atleti è come avere un ulteriore suggeritore in campo. Modena per un giorno è stata invasa dai colori staranzanesi del biancorosso Ducks, un applauso all’organizzazione e alla gestione perfetta della società che ci ha ospitato.
29 settembre 2019 una data da incorniciare nei cuori di tutti gli staranzanesi, paese che non arriva a ottomila persone ma che vanta tre scudetti italiani del baseball.
Come sempre, FORZA DUCKS

Condividi anche tu ...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin