Finale Winter League 2018: i Ducks danno spettacolo

  • 12 marzo 2018

Domenica emiliana per il team U12 Ducks diretto dal coach Fontanot coadiuvato da Malusà e Marussi, dopo la qualificazione di Cervignano alle fasi nazionali.
Giornata sportiva divisa in due gironi, dove le rispettive migliori squadre andavano a disputare la finale.
Il girone dello Staranzano vedeva la partecipazione del Junior Rimini, del Junior Firenze e dei Crazy Sanbonifacese.
Partenza notturna per raggiungere il palasport Record a Bologna e scontrarsi in mattinata con i Crazy di San Bonifacio; partita sin da subito impegnativa per i bisiachi che partono in vantaggio per dar filo da torcere agli avversari. I nostri ragazzi da subito hanno fatto roteare le mazze mettendo a dura prova la difesa del San Bonifacio per chiudere il match sul 6-0. Ottimi i doppi di Bernardis e Solinas.
Secondo incontro di qualificazione contro il Junior Firenze che ha visto i ragazzi impegnarsi sempre di più portandosi in vantaggio e chiudendo il match sull’ 10-3. In evidenza il doppio di Nanaosei.
Per chiudere il girone di qualificazione l’ultima partita si è svolta contro il Junior Rimini, compagine che fin dalle prime battute ha fatto sudare gli staranzanesi che, complice una difesa bisiaca modello cassaforte, riescono a chiudere l’incontro sullo 4-0, da segnalare il fuoricampo “grande slam” di Gergolet.
Tardo pomeriggio per una finale a cardio palma con il San Marino, vincente dell’altro girone. Partita che fin dalle prime fasi ha preso una grande accelerazione. I Ducks riescono ad andare in vantaggio con Maruccio che ruba casa base ma si fanno sorpassare al secondo inning sul 3-1.
Al terzo i Ducks ribaltano la situazione: base a Franceschini, valide a seguire di Maruccio e Radin, errore degli esterni su battuta di Nanaosei e successivo ulteriore errore difensivo portano Staranzano sul 4-3.
Nel quarto inning matura il pareggio del San Marino: 4-4. Si passa al quinto dove la difesa sanmarinese è incisiva sui battitori bisiachi. Ultimo attacco ed arriva il punto decisivo per il San Marino che chiude la partita sul 5-4. Da evidenziare una bellissima presa al volo in tuffo dell’esterno Nanaosei.
Sulla carta si decreta così il secondo posto per lo Staranzano Ducks, per chi era presente a vedere la partita uno spettacolo in campo di due “titani” che hanno fatto suonare le mazze e oleato i guantoni.
Ottimo risultato, grande soddisfazione per il lavoro svolto e per il grande impegno che atleti, tecnici e dirigenti stanno mettendo nella crescita del vivaio giovanile della Società.
Al numeroso, instancabile, coreografico, strombazzante, vagabondo pubblico sostenitore dei ragazzi, solo per questa volta, merita un ugual applauso.

GRANDI DUCKS!!

Condividi anche tu ...Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin