Ducks Under 12: CAMPIONI D’ITALIA

  • 2 ottobre 2018

Lo Staranzano Ducks si laurea Campione d’Italia cat.U12!!

Sul campo di Modena, grazie alle due vittorie nella Final Four ottenute contro lo Junior Rimini e la T&A San Marino il team dello Staranzano Ducks diretto dal manager Sandro Fontanot coadiuvato da Denis Malusà, Paolo Santin e Claudio Bison entra nella storia del baseball italiano aggiudicandosi lo scudetto 2018.

Ecco i 13 atleti protagonisti – in ordine alfabetico: Bernardis, Brunisso, Cadenaro, Doria, Gergolet, Franceschini T., Franceschini L., Maruccio De Marco, Olivari, Pizzolato, Radin, Rizzo, Solinas.

Raccontiamo la giornata del 30 settembre 2018…

La fase finale U12 è iniziata con il match contro il Junior Rimini Trascinate da un tifo entusiasta, le due contendenti giocano una partita appassionata ed equilibrata, in cui la spuntano i nostri bisiachi con il punteggio di 8-5. Parte alla grande la compagine romagnola segnando i primi quattro punti al primo inning della partita. I Ducks scossi, si risvegliano e riequilibrano il match nella terza ripresa con tre valide che fanno entrare i punti per il 4-4. Dopo vari cambi e una ripresa di stallo, Staranzano mette la freccia del sorpasso al quinto con un paio di punti firmati dal triplo di Leonardo Maruccio. Nel sesto ed ultimo attacco insistono i Ducks che con le valide di Lorenzo Franceschini e Tommaso Radin chiudono la partita. I lanciatori del match sono stati Diego Gergolet e Mattia Bernardis il closer.  La T&A San Marino raggiunge Staranzano in finale con il successo sui Dolphins Anzio per 6-1. I ragazzi del boboler vogliono lo scudetto, da subito vogliono partire con uno sprint iniziale per spezzare gli equilibri nella finale U12. Il San Marino sblocca per primo il risultato segnando un punto, ma i Ducks non ci stanno e reagiscono con la pazienza zen realizzando due punti, uno su volata di sacrificio e l’altro su base ball a basi cariche. Secondo attacco i bisiachi allungano con due bunt da manuale e il San Marino corre ai ripari, cambiando il lanciatore. I tre corridori in base riescono, però, ad arrivare a casa per lanci pazzi. Nel quarto inning, arriva il fuoricampo da due punti di Mattia Bernardis, mentre il successivo singolo da parte di Marco Rizzo blocca il punteggio sul 9-1. Monte di lancio dell’incontro è stato di Leonardo Pizzolato e Leonardo Maruccio De Marco come closer che completa l’opera e Staranzano festeggia. Premiazioni molto “sonore” con i cori dei tifosi staranzanesi che non hanno fatto mancare il loro supporto ai ragazzi in questa bella giornata di sport. Al team bisiaco è andata la coppa del 1° posto ed al collo di ogni ragazzo e dei coach la medaglia d’oro. E’ stato anche premiato individualmente, quale miglior lanciatore della giornata, il Ducks Mattia Bernardis.

Grazie ragazzi per esservi impegnati; questo importante risultato, frutto di tanto allenamento, di sudore, di perseveranza, di lacrime e sorrisi amari è la ricompensa che vi fa onore e rende orgogliosi i vostri coach, i vostri genitori, i vostri nonni e tutti i supporter dei Ducks.

La Società vi ringrazia!! FORZA DUCKS

Condividi anche tu ...Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin